I ricercatori del Hasso Plattner Institute in Germania hanno creato TrussFab, un nuovo software che trasforma i modelli 3D digitali in strutture fatte da bottiglie di plastica unite con giunti stampati in 3D.

stampa 3d connettori

Fortunatamente, il riciclaggio di bottiglie di plastica sta diventando una pratica comune. Molte bottiglie sono realizzati in polietilene tereftalato (PET) o polietilene ad alta densità (HDPE), entrambi i quali sono ampiamente riciclati, e il materiale raccolto da queste bottiglie possono essere trasformati in nuovi cose-come il  filamento per la stampa 3D. I ricercatori Hasso Plattner Institute in Germania hanno appena fatto un passo avanti nella ricerca per trasformare bottiglie di plastica usate in oggetti utili, con la creazione di un programma che trasforma le classiche bottiglie di plastica in grandi strutture connesse tra loro. TrussFab, questo è il nome del nuovo software dei ricercatori, può automaticamente generato strutture per le bottiglia a base di semplici progetti 3D utilizzando algoritmi intelligenti, e le sue possibilità sembrano virtualmente illimitate. Hai bisogno di una nuova sedia? TrussFab è la soluzione, infatti l’applicazione può mostrare esattamente come costruirla utilizzando bottiglie di plastica.
Le bottiglie, ovviamente, non sono progettate per essere utilizzati come mattoni, ma i ricercatori si sono resi conto che la stampa 3D potrebbe essere utilizzata per creare connettori specifici per la struttura che uniscono più bottiglie in modo sicuro. TrussFab è in grado di creare autonomamente questi connettori generando i file stampabili 3D , riuscendo poi a collegarsi facilmente alle bottiglie di plastica.

stampa 3d connettori

TrussFab sfrutta questa forza unidirezionale orientando ogni bottiglia in modo che le forze siano effettuate lungo la sua lunghezza, non tutti i suoi lati deboli. Questa ultima analisi produce “strutture a nido d’ape tetraedrici” in cui le bottiglie sono disposti in triangoli per formare forti, unità portanti.
In primo luogo, un processo di conversione automatica trasforma un modello 3D di base in un nuovo modello 3D composto di bottiglie e capriate. Una volta fatto questo, gli utenti possono utilizzare l’editor TrussFab, che nasce come estensione di SketchUp, di modificare il progetto come meglio credono.
L’applicazione in sé non è ancora disponibile per uso pubblico, ma non vediamo l’ora che questo accada, per provarlo con le nostre stampanti 3D.
Come si suol dire, non ci resta che mantenere il nostro entusiasmo in bottiglia fino a quel momento.

Lascia un commento