Stampa 3d e urbanistica, un matrimonio che s’ha da fare. Il futuro vede la stampa 3D verso un ruolo attivo nella pianificazione urbana. La stampa 3d sta pian piano entrando nei meccanismi di progettazione di designer, architetti, ingegneri ed anche pianificatori. Se da un lato però viene semplice accostare le stampanti 3D come fine per semplificare la realizzazione di modelli in scala, dall’altra si pensa ad inserire la stampa 3D come parte integrante nella comunicazione della pianificazione urbana. L’utilizzo della stampa 3d nella pianificazione urbana consentirà di avere un’idea di sintesi visiva della capacità dell’uomo di organizzare in diversi spazi la propria esistenza, creando quindi, una quadro più chiaro e completo di quanto ci circonda. La stampa 3d, in effetti, introduce una semplificazione dei metodi di riproduzione e fa sì che anche chi non è esperto del settore possa essere in grado di verificare il tessuto urbano in maniera semplice e comprensibile. Ad ogni modo, ciò consente  un’analisi dei piani di lavoro con differenti attività: la realizzazione di modelli in diverse scale, la simulazione degli effetti morfologici-visivi, ambientali e urbanistici dei progetti urbani. Con l’evento organizzato dal gruppo Filippino WTA Architecture and Design Studio, la realizzazione mediante la stampa 3d si eleva ad una carica espressiva-comunicativa mai vista prima. Il gruppo, infatti, cerca di analizzare le conseguenze del nuovo metodo di realizzazione sul visitatore, rappresentando la crescita esponenziale di Manila. L’esplosione di colori dei coni irregolari e di differenti misure ospitano diverse parti della città, cercando di rappresentare i cambiamenti e le contraddizioni dell’evoluzione della seconda città delle filippine per dimensione.

La percezione che si ottiene con l’utilizzo della stampa 3d non sarà più solo visiva, ma anche tattile e, come afferma lo stesso William Jr. Ti, architetto del WTA , è questa che permette di creare un rapporto più intimo ed intenso con quanto è rappresentato.

Stampa 3d e urbanistica, quindi, incontrandosi faranno si che l’ambiente urbano non è sarà più un ambiente freddo e distaccato, così come non lo è più la sua rappresentazione. Fablessy – Agenzia di stampa 3D

Lascia un commento