PROTOTIPAZIONE INDUSTRIALE E STAMPA 3D.

prototipazione rapida

Oggi i servizi di prototipazione industriale e le tecnologie di stampa 3D, sono sul punto di cambiare le pratiche di produzione.

Velocità e qualità, sono i presupposti sulla quale si basa l’evoluzione con la stampa 3D.

Il prototipo, non è una necessità avvertita solo dalle moderne aziende, è infatti, un’esigenza sentita sin dall’antichità, quando ci si poteva affidare solo a carta e attrezzi da disegno.

COME SVILUPPO LA MIA IDEA? ATTRAVERSO LA PROTOTIPAZIONE INDUSTRIALE.

Passare dal pensiero all’azione richiede una serie di step consecutivi. Una volta svolte le dovute analisi, bisogna intraprendere il percorso di produzione, seguito dalla messa in commercio. I disegni tecnici, la progettazione, le simulazioni, i test, sono tutte
azioni che fanno parte del processo di industrializzazione. La prototipazione industriale del prodotto, sono i primi che evidenziano i reali costi del prodotto ma non solo, la tecnica costruttiva, i materiali e le finiture, possano andare ad influire il prezzo finale. Modificare un progetto in fase di industrializzazione, è molto meno costoso che farlo quando è già costruito. Dopo progettazione ed industrializzazione, sono di primaria importanza i prototipi, realizzabili in diversi materiali e con molteplici tecniche

LA STAMPA 3D

Grazie alla sua versatilità e capacità di creare prototipazione industriale e prodotti personalizzabili in tempi rapidi e a costi limitati, la stampa 3D ha conosciuto una velocissima diffusione. La stampa 3D, applicata alla prototipazione, in realtà, esiste da circa 30 anni ma nell’ultimo periodo sono successe due cose interessanti: da un lato sono entrate sul mercato stampanti 3D a bassissimo costo, ed accessibili a tutte le aziende.
L’altro aspetto è la comparsa di macchine per uso industriale, che possono produrre oggetti in metallo, acciaio e titanio. Un ulteriore vantaggio della stampa 3D è quello di rendere più efficiente il ciclo produttivo del prodotto.

PRODUZIONE

Una volta superate tutte le fasi precedenti di prototipazione industriale, resta la produzione. Se produco internamente, dovrò attrezzare dei macchinari, uno stabilimento e assumere del personale. Questa opzione è ovviamente più facile se si ha già una struttura industriale da sfruttare, ma a causa degli ingenti capitali
necessari, generalmente si preferisce esternalizzare la produzione.

Un buon fornitore deve essere in grado di dimostrare di potervi fornire i seguenti benefici: qualità, affidabilità, velocità, flessibilità, giusto prezzo e sicurezza finanziaria.

Ti è stato utile questo articolo?
No

Lascia un commento

× Hai bisogno di aiuto?