La stampa 3D e la scuola sarà, in futuro, uno strumento fondamentale per i bambini e ragazzi di tutte le età.

Fablessy aderisce al progetto ”Scuola Viva” con la Stampa 3D

La stampa 3D e la scuola, oggi 5 ottobre 2016 su “ Il Mattino” vi è un articolo che introduce i laboratori e i progetti culturali che verranno attivati, attraverso un percorso denominato ‘Scuola Viva”, presso l’Istituto Tecnico Commerciale – Guido Carli di Casal di Principe ( Caserta ) . Tra questi vi sarà anche la Stampa 3D. Il nostro obbiettivo sarà quello di accrescere la cultura degli studenti attraverso l’innovazione portata, appunto, dalla stampa 3D!   Siamo orgogliosi di questa menzione, che non solo ci fanno onore, ma testimoniano come il nostro lavoro sta iniziando a dare i suoi frutti. FABlessy crede fortemente nell’utilizzo della stampa 3D e delle stampanti 3D nel campo dell’istruzione. Queste attività digitali, fatte all’interno di una scuola è in grado di migliorare l’apprendimento degli studenti nelle materie sia tecniche che artistiche. Le stampanti 3D sono a tutti gli effetti la nuova frontiera dell’apprendimento, poiché la possibilità di realizzare modelli tridimensionali di oggetti ideati e disegnati in 3d dagli studenti apre nuovi scenari dagli sviluppi straordinari.  L’utilizzo della stampa 3D consente, inoltre, agli studenti di sfruttare le stesse tecnologie all’avanguardia che incontreranno nelle loro carriere e rappresenta un trampolino di lancio per affrontare le sfide del futuro.   In allegato si può trovare l’articolo  

Lascia un commento